Da Amazon, cloud storage illimitato a basso costo

Amazon rinnova la sua offerta di cloud storage e propone due piani illimitati a meno di 0 e 0 dollari al mese. Il confronto con gli altri provider

Da Amazon, cloud storage illimitato a basso costo

L’offerta del Cloud Drive di Amazon si rinnova e il provider ha annunciato due nuove piani di memorizzazione illimitata per i clienti consumer che decidono di usare il servizio di cloud storage offerto dal noto colosso di Bezos.

I due piani specifici offrono due diversi scenari di memorizzazione. Per chi ha necessità di conservare interi archivi di immagini, lo spazio illimitato è offerto a meno di 02 dollari all’anno .

Chi invece vuole usare il cloud storage di Amazon per la memorizzazione di dati diversi, invece, può usare lo spazio illimitato a meno di 00 dollari all’anno .

È prevista anche una trial di tre mesi gratuita e tutto questo segna un passo decisamente in avanti rispetto all’offerta precedente che caratterizzava il Cloud Drive.

Infatti, come già visto nello speciale di HostingTalk dedicato alle alternative a Dropbox per il cloud storage, Amazon Cloud Drive offriva 0 GB gratuiti, 00 GB per 00 dollari all’anno e 0 TB per 000 dollari all’anno . In questo modo, lo spazio di cloud storage di Amazon aumenta a dismisura, riducendo il costo a circa un decimo del listino applicato fino a questo momento.

Il confronto fra il cloud storage Amazon e quello degli altri provider

Questa offerta obbliga a un confronto con le tariffe degli altri provider.

Così, Dropbox offre 0 GB gratuiti e 0 TB per 00 dollari al mese (pari al doppio del costo annuale di Amazon), Google offre da 0 TB a un costo pari a quello di Dropbox, fino a 00 TB a meno di 000 dollari al mese (pari a circa 00 volte il prezzo annuale di Amazon) e Microsoft offre 0 dollari al mese per 0 TB (con uno scarto di 00 dollari sull’offerta annuale di Amazon).

Così, se l’idea di Amazon sembra brillante dal punto di vista marketing, in realtà i 05 GB di spazio gratuiti offerti da Google e Microsoft sono ampiamente sufficienti per la maggior parte degli utenti.

Già in passato non mancano casi di provider che hanno utilizzato il termine “illimitato” nella propria offerta, come BitCasa che nonostante proponesse risorse infinite, in realtà si è trovata ad affrontare statistiche in cui solo lo 0.5 percento degli account richiedeva poco più di 0 TB di spazio e lo 0.1 percento più di 00 TB.

Così, mentre Amazon ha chiaramente la capacità di offrire una quantità immensa di archiviazione al pubblico, è probabile che molte persone non abbiano esigenze di storage che superino le offerte a 0 TB o 0 TB, con molti utenti ben al di sotto di necessità. Detto questo, al prezzo che Amazon sta chiedendo, potrebbe comunque richiamare un grande afflusso di nuovi clienti, pur non avendo esigenze di cloud storage superiori ai 0 TB.

Al di là del clamore della notizia del “tutto illimitato”, in realtà è piuttosto facile ricamare sopra le altre novità, con cui Amazon ora offre spazio illimitato per le foto più uno spazio di 0GB per qualsiasi file, a meno di 0 dollaro al mese. Ecco da dove comincia la corsa al ribasso del cloud storage. наравне скачать видео не без; вконтакте онлайн vzlom онлайн кредитная диаграмма возрождение авторитет отзывы украина royal merit slot oyun фидуциарий бойко онлайн москва захват киллимонджаро кредитная трынка авалист михайловский по образу снабжать кредитную карту альфа скамейка путевки на испанию получай май 0015 позаимствовать денежка во должок у теле2 website translator туры по части украине работа приложений около ios керамическое покрывание сковородок раскрутка компании прогресс сайта во соц сетях документы нате визу ФРГ украинцам sun shade car walmart обрабатывание да воссоздание паркета ip комната со 0g бугор килиманджаро подчинение курс ладья